Logo Zordan

01.02.2024 | Da Luiss business school una nuova major in furniture design management


Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/customer/www/zordan1965.com/public_html/wp-content/plugins/oxygen/component-framework/includes/acf/oxygen-acf-integration.php on line 905

Da Luiss business school una nuova major in furniture design management 

  • Ideato con FederlegnoArredo ed alcune tra le più rappresentative aziende del settore, il programma in Furniture Design Management punta a formare i futuri professionisti di una industria in grande evoluzione e tra le più importanti del Made in Italy. 
  • Al termine del percorso formativo, i partecipanti potranno svolgere, presso le aziende partner, tirocini curricolari finalizzati all’inserimento nel mondo del lavoro.

Luiss Business School, FederlegnoArredo, Design Holding, Magis e Zordan hanno siglato un accordo di collaborazione per la realizzazione del programma “Furniture Design Management”, Major del Master di primo livello in Management delle Imprese Creative e Culturali.

Il percorso, della durata di 12 mesi, punta a creare profili manageriali con un’ampia e approfondita conoscenza del settore dell’arredamento-design, della filiera produttiva, dei principali player e dei differenti modelli di business operanti nel mercato globale. La grande trasformazione del comparto, infatti, richiede sempre più figure che conoscano le peculiarità dell’industry e siano in grado di creare valore nelle diverse aree organizzative.

Il macro-sistema arredo italiano - che ricomprende anche arredobagno e illuminazione- annovera circa 21.750 aziende, per un totale di oltre 140.000 addetti. Il fatturato alla produzione ha sfiorato nel 2022 i 29 miliardi di euro. E’una filiera fortemente vocata all’export che rappresenta il 53% del fatturato totale. I principali paesi di destinazione delle esportazioni italiane di arredamento e illuminazione sono Francia (2,5 miliardi di euro), Stati Uniti (1,87 miliardi di euro) e Germania (1,4 miliardi di euro).

Il corso in Furniture Design Management partirà a settembre 2024 e, considerata la forte propensione all’export del settore di attività, si terrà in lingua inglese per soddisfare l’interesse di una platea tanto nazionale quanto internazionale. Le lezioni si svilupperanno tra Lombardia e Veneto per sfruttare la prossimità con i più importanti distretti industriali del settore, vivendo congiuntamente la prospettiva manageriale e strategica con quella operativa e produttiva, grazie anche a company visit presso i quartieri generali e gli impianti di produzione delle aziende partner.

Il programma formativo è disegnato con l’obiettivo di assicurare e supportare in maniera progressiva la crescita professionale e personale dei partecipanti, grazie ad un taglio concreto e ad un carattere fortemente esperienziale. Alle lezioni si affiancheranno, infatti, casi studio, sessioni di lavoro di gruppo e laboratori finalizzati allo sviluppo e rafforzamento delle soft skills necessarie per svolgere in maniera efficace il ruolo di manager in una industry dall’importante valore strategico.

Il percorso si avvale di una faculty di altissimo livello in cui, accanto ai docenti Luiss Business School,  ci saranno esperti e professionisti del mondo del design,  grazie alle partnership con FederlegnoArredo, Design Holding, Magis e Zordan. La condivisione delle loro esperienze e conoscenze con i partecipanti permetterà a questi ultimi di fare proprie le competenze utili per essere competitivi sul mercato.

Inoltre, gli studenti riceveranno dal Career Service di Luiss Business School il supporto necessario per affrontare e gestire la fase di entrata in relazione con il mondo del lavoro, grazie anche all’attivazione di tirocini curricolari nelle aziende partner del percorso.

Luca Pirolo, Head of Specialized Masters, Luiss Business School “L’approccio multi campus di Luiss Business School è orientato alla valorizzazione delle specificità dei singoli territori in cui opera. La scelta di temi e filiere su cui sviluppare l’offerta formativa e l’identificazione di partner di rilievo che possano fornire contenuti ed esperienze per i nostri studenti costituiscono driver fondamentali nel rinnovo del portafoglio programmi della Scuola. È infatti, attraverso l’azione congiunta delle attività formative e di networking che la Scuola raggiunge l’obiettivo ultimo di arricchire il modello di professionalità dei propri allievi e favorire un più efficace ingresso nel mondo del lavoro.

Gabriele Meroni, Direttore Generale FederlegnoArredo “Il Master, che insieme a Luiss Business School e alle aziende partner abbiamo progettato, mira a colmare quella crescente richiesta di figure esperte dei meccanismi complessi dell’industria che rappresentiamo. Un settore, il nostro, che unisce il meglio della creatività con l’ingegnerizzazione dei prodotti, l’evoluzione dell’utilizzo con modelli di business molto diversi in una filiera articolata. Il legno-arredo ha l’esigenza di formare figure altamente specializzate il cui contributo sarà determinante per lo sviluppo strategico di un’industry dalla grande vocazione internazionale. L’iniziativa messa in campo insieme a Luiss Business School è indispensabile per il raggiungimento di questo obiettivo”. 

Daniel Lalonde, Chief Executive Officer Design Holding “Il nostro Gruppo è felice di partecipare a questo progetto finalizzato a formare i futuri manager nel nostro settore. Noi stessi, che rappresentiamo nel panorama internazionale una realtà leader di aggregazione di marchi di design di alto di gamma, siamo lieti di condividere la creatività, l’innovazione e le competenze dei nostri brand per rendere “reale ed esperienziale” il percorso formativo degli studenti”.   

Alberto Perazza, CEO Magis “Magis è diventata un grande laboratorio di progettazione per la casa, l’outdoor, l’ufficio e il contract credendo nella sperimentazione e nei talenti emergenti. Ed è con molti di loro, ormai diventati famosi nel panorama internazionale, che è cresciuta. Partecipare a questo progetto di formazione di giovani manager è nello spirito della nostra azienda e trovarci insieme a Luiss Business School  e a partner di grande qualità siamo certi ci consentirà di contribuire a formare quelle figure manageriali che il nostro settore richiede sempre di più.” 

Giuseppe Caruso, Amministratore Delegato Zordan “Partecipare a questo progetto insieme a Luiss Business School, FederlegnoArredo, Design Holding e Magis ci rende orgogliosi e felici. Intrinseca nel nostro DNA c’è la forte motivazione di condividere le conoscenze e le competenze nella creazione di spazi retail per il lusso assoluto, e questa collaborazione nata con Luiss Business School ci permette di concretizzare ancora una volta il passaggio generazionale del saper fare ai futuri manager del settore. La nostra esperienza, anche in qualità di Benefit Corporation, ci permette di arricchire il curriculum di questi giovani con informazioni fondamentali riguardanti la sostenibilità in una filiera complessa ed articolata come quella dell’arredo”.

Luiss Business School Fondata nel 1987 come Scuola di management dell’Università Luiss, prende il naming di Luiss Business School nel 2006 e dal 2017 ha sede nella prestigiosa cornice di Villa Blanc a Roma.  Nel panorama nazionale ha acquisito una posizione di indiscussa leadership nell’higher education, con focus sullo sviluppo delle competenze manageriali. Grazie agli accreditamenti internazionali ottenuti - AACSB, EQUIS e AMBA – si posiziona nell’élite mondiale delle business school e, attraverso il modello multi-hub, persegue una strategia che consente di arricchire l’esperienza formativa con programmi erogati in diverse sedi, sia in Italia (Roma, Milano, Belluno), sia all’estero (Amsterdam, Dubai).

La Faculty rappresenta uno dei fattori distintivo della Luiss Business School grazie alla sua capacità di implementare il modello educativo, rafforzare i legami con il mondo aziendale e aumentare il livello di internazionalizzazione della Scuola. 

L’offerta formativa comprende: MBA, Master, Executive Programmes, Programmi Custom e Consulenza, Digital Programmes.

Design Holding è un leader globale nel design di alta gamma, con un patrimonio culturale di origine europea, caratterizzato da una distribuzione multicanale e da categorie di prodotti diversificate. Guidato dalla purpose "We design for a beautiful life", il Gruppo progetta per il pianeta, le persone e la cultura. Il Gruppo comprende Flos, B&B Italia, Louis Poulsen, Maxalto, Arclinea, Azucena, FENDI Casa, Audo Copenhagen e Lumens.Il catalogo di Design Holding presenta oggetti iconici progettati da designer di fama mondiale come Achille e Pier Giacomo Castiglioni, Tobia Scarpa, Luigi Caccia Dominioni, Poul Henningsen, Arne Jacobsen, Antonio Citterio, Gaetano Pesce, Philippe Starck, Piero Lissoni, Konstantin Grcic, Jasper Morrison, Patricia Urquiola, Michael Anastassiades e molti altri. www.designholding.com

FederlegnoArredo è la Federazione italiana delle industrie del legno, del sughero, del mobile, dell’illuminazione e dell’arredamento. Dal 1945 difende il saper fare italiano, sostiene lo sviluppo delle imprese, ed è ambasciatrice del gusto italiano dell’abitare in tutto il mondo. Partecipa all’affermazione di un sistema imprenditoriale innovativo, internazionalizzato, sostenibile e capace di promuovere la crescita economica, sociale, civile e culturale del Paese.

Magis azienda player mondiale del design che ha lavorato con alcuni dei più noti talenti vincendo ben cinque compassi d’oro con prodotti esposti anche al MOMA di NY ed al Victoria and Albert Museum di Londra.

Zordan azienda che produce elementi d’arredo su misura per i più prestigiosi brand del Lusso del mondo, che ha raggiunto il titolo di Benefit Corporation per le sue practice all’avanguardia nella sostenibilità aziendale.

 

Scarica il pdf
Newsletter
Seguici su
Zordan S.r.l. sb
via Attilio Zordan, 1 – 36078 Valdagno VI – Italy - Tel. +39 0445 430945
Cod.Fisc. / Reg. Imp. / P.IVA / Vat Code IT 02734390244
Cap. Soc. € 1.000.000,00 i.v. – REA 271022 Vicenza
finanziamento-por-fesr-regione-veneto2
cross